Radiatori a Piastra

I radiatori a piastra sono meno comuni di quelli tubolari ma sono comunque dei validi radiatori, purtroppo non sono componibili perché hanno una o due piastra fisse e quindi non è possibile ragionare ad elementi anche come costo dell’impianto. Ci sono comunque numerose forme e diverse dimensioni dei termosifoni a piastra quindi non c’è un grosso problema di dimensionamento rispetto ai metri cubi della vostra casa o dello spazio da riscaldare.

radiatore a piastra classico

Il radiatore sopraesposto è il radiatore a piastra classico, al proprio interno corre l’acqua e lo scambio di calore avviene proprio all’interno delle piastre, ecco spiegato perché si sente dell’aria uscire dalla grata posta sopra, l’aria fredda che viene riscaldata sale verso l’alto perché più rarefatta. Per radiatori a piastra a volte si intende anche quei radiatori ad elementi componibili che hanno la parte frontale liscia, ovvero sono degli elementi a piastra, eccone un esempio orizzontale.

radiatore orizzontale a piastra

Tornando ai radiatori a piastra classici, il modello è presente anche in verticale, ne esistono modelli a gas metano ed elettrici, i radiatori a piastra verticale possono anche essere raffinati, di design ed il concetto è lo stesso del primo radiatore, ci sono delle alternative in cui vi è una singola piastra e l’acqua scorre all’interno della piastra, lo scambio di calore in questo caso è sulla superficie della piastra.

radiatore a piastra verticale